Blog - Elezioni Comunali 2016 Latisana

 

Rubriche

ChiudiAmbulanti, abusivi, clandestini

ChiudiCasa di Riposo Umberto I di Latisana

ChiudiComunicati stampa FI.Latisana

ChiudiContributi sociali alle Ass/ni

ChiudiElezioni Comunali 2016 Latisana

ChiudiLa Politica PD. della Regione Friuli v.g.

ChiudiLatisana e Ambiente

ChiudiNoi Siamo La LegaNord

ChiudiPartiti Politici-movimenti- e civiche

ChiudiPatrie dal Friûl

ChiudiPolitica Nazionale

ChiudiPolitica Regionale

ChiudiPolitica e Comune

ChiudiProfughi e accoglienza

ChiudiSanità del Friuli i nostri Ospedali

ChiudiSicurezza Tagliamento a Latisana

ChiudiStrade-Circolazione-viabilità-Variante

ChiudiTanto per ridere

ChiudiTanto per ridere.

ChiudiTutto su M5S

Chiudisicurezza e protezione proprietà privata


Post sul Blog
Ultimi commenti

Elezioni Comunali 2016 Latisana

Casasola capogruppo di “Un’altra Latisana”  -  da Valvasev

Ferruccio Casasola LATISANA. Cambio di rappresentanza da parte del gruppo consiliare di “Un’altra Latisana” che, per questi due mesi di fine mandato, affida il ruolo al consigliere Ferruccio Casasola.

Lo scrive in una nota, Piercarlo Daneluzzi, coordinatore della lista civica che aderisce a Rinnoviamo Latisana, la coalizione che sostiene la candidatura a sindaco di Daniele Galizio. «Confermando l’attuale posizione che vede la nostra lista civica all’opposizione, rispetto all’amministrazione in carica, Un’altra Latisana disconosce il ruolo di capogruppo al consigliere Giacomo Sclosa, che si è recentemente aggregato alla maggioranza, in quanto organico alla lista Il Ponte dell’ex candidato sindaco, Ezio Simonin. Per questa amministrazione i cambi di posizione non rappresentano certo una novità – scrivono nella nota il coordinatore Daneluzzi e il nuovo capogruppo Casasola – basti pensare all’entrata in maggioranza di Maddalena Spagnolo, candidato sindaco della Lega Nord avversario a Benigno, prima come assessore e ora come vicesindaco. A novembre, sia Sclosa che Simonin, hanno sottoscritto un accordo fra liste civiche, alternative alla maggioranza rappresentata da Benigno, salvo poi aderire alla stessa, disconoscendo l’accordo e accodandosi a coloro che per cinque anni hanno combattuto. Non è possibile pensare che ciò sia legato a valori e slanci ideali, o sia funzionale all’interesse dei cittadini e al rilancio socio-economico di Latisana. È più legittimo credere che tale scelta sia legata solo a interesse».

FONTE: MessaggeroVeneto 14 Aprile 2016


Pubblicato il 16/04/2016 @ 15:32  
Tutti i Post  Anteprima di stampa  Stampa pagina 


Commenti


Nessuno ha lasciato un commento.
Diventa tu il primo a farlo!

Archivi
08-2020 Settembre 2020 10-2020
L M M G V S D
  01 02 03 04 05 06
07 08 09 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
Blog degli amici
 
^ Torna in alto ^